Collaborano con noi

Claudia Manetti
PhD in Scienze Cognitive-Linguistica (Università di Siena), svolge attività di ricerca sull’acquisizione dell’italiano come prima e seconda lingua presso l’università di Siena (Dipartimento di scienze sociali politiche e cognitive-DISPOC). Dal 2012 lavora come formatrice di docenti della scuola primaria e secondaria in Toscana sui temi dell’apprendimento/insegnamento dell’italiano (L1 e L2).

Vincenzo Moscati
è ricercatore presso l’Università di Siena dove insegna Linguistica Applicata e Psicolinguistica. Precedentemente è stato Visiting Scholar presso il Dipartimento di Linguistica del MIT di Boston e ricercatore alla Macquarie University di Sydney. Si occupa di acquisizione del linguaggio in bambini monolingui e plurilingui. Partecipa regolarmente a conferenze internazionali e sull’argomento ha pubblicato numerosi articoli su riviste scientifiche.


Alan Pona
è dottore di ricerca in Linguistica con una tesi sull’acquisizione dell’italiano come lingua seconda. Ha collaborato a pubblicazioni di didattica dell’italiano e di didattica inclusiva nella scuola. Ha lavorato negli Stati Uniti come assistente di lingua italiana e da anni si occupa di facilitazione dell’italiano come lingua seconda e di facilitazione degli apprendimenti nella scuola plurilingue e con bisogni educativi speciali e specifici. Coordinatore didattico dell’area Didattica Inclusiva della Cooperativa Sociale ‘Pane e Rose’ di Prato, al momento lavora come formatore di docenti ed operatori sui temi della didattica inclusiva e dell’apprendimento/insegnamento dell’italiano, con particolare riferimento alla grammatica valenziale nella scuola plurilingue. Da anni fa parte dell’équipe di coordinamento didattico dei progetti di didattica inclusiva nelle scuole del territorio di Prato.

Alan Pona

 

Mirta Vernice
dopo aver conseguito il dottorato di ricerca in Psicologia, dal 2009 è ricercatrice post-dottorato presso il Dipartimento di Psicologia dell’Università Milano-Bicocca. Principali interessi di ricerca: acquisizione del linguaggio in bambini monolingui, bilingui, con disturbi specifici del linguaggio e dell’apprendimento. Abilitata come professore associato sia in Linguistica che in Psicologia dello Sviluppo, è autrice di articoli su riviste internazionali nell’ambito della linguistica, psicolinguistica e della neuropsicologia evolutiva. Nel 2010 è stata uno dei co-autori della Consensus Conference sui Disturbi Specifici di Apprendimento dell’Istituto Superiore di Sanità.

Mirta Vernice