Corso Panificatore

Il modulo di facilitazione linguistica all’interno del corso Panificatore si rivolge a studenti di livello linguistico dall’ A1 all’ A2 e comprende azioni mirate a rendere accessibili a tutti gli argomenti teorici e pratici contenuti nel corso di formazione tenuto da professionisti del mestiere attraverso diverse azioni:

rilevazione delle competenze in ingresso: competenza lessicale specifica (nomi di attrezzi, verbi relativi alla panificazione; pesi e misure), comprensione di un testo scritto a carattere regolativo (ricetta del pane), comprensione del concetto di igiene e sicurezza in cucina, capacità di esprimere le proprie esperienze, competenze e motivazioni alla frequenza del corso.
collaborazione e raccordo con i docenti del corso per la condivisione dei contenuti e dei materiali adeguati alle competenze linguistiche della classe (sopralluogo in cucina, contatti telefonici e via mail…)
progettazione ed elaborazione di materiale facilitato adeguato al livello linguistico della classe
incontri di facilitazione linguistica in aula per introdurre e rinforzare il linguaggio settoriale necessario alla comprensione dei contenuti del corso (lessico su strumenti, ingredienti, azioni e procedure di lavoro, misure di capacità, proporzioni tra gli ingredienti) e per sostenere gli studenti nella rielaborazione dei principali contenuti appresi durante le lezioni teoriche e pratiche con il docente
test finale di rilevazione delle competenze linguistico-comunicative in uscita.

pesatura farina integrale

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

scarica un esempio